ASSISTENZA ON-LINE: LUN > VEN 08>12 - 14>18
Re.Pack S.r.l.

Via Antoniana, 108/A

Campodarsego (PD) - 35011 - Italia

NEWS/EVENTI

Coronavirus, ecco le nuove misure per geometri e periti

Dopo i primi provvedimenti a inizio marzo, per i geometri "pacchetto sanità", sospensione versamenti fino a maggio 2020 e supporto della liquidità finanziaria tramite l’accesso al microcredito. E per i periti industriali?
Pronte nuove misure a sostegno degli iscritti di Cassa dei Geometri, tra cui la sospensione di tutti i versamenti in scadenza fino a maggio e interventi a supporto della liquidità finanziaria dei professionisti tramite l’accesso al microcredito.
Image
Per i periti invece vale la sospensione di tutte le scadenze per gli adempimenti ed i versamenti dei contributi relativi all’anno 2019 fino al 15 novembre 2020.Ma vediamo punto per punto cosa hanno previsto i vari Consigli di Amministrazione.

Coronavirus, quali misure per i geometri?
Come preannunciato, il Consiglio di Amministrazione della Cassa ha optato per la sospensione di tutti i versamenti in scadenza fino a maggio e per l’automatica proroga in relazione all’eventuale perdurare dello stato di emergenza sanitaria.
Saranno invece oggetto di rateizzazione (senza sanzioni o interessi) il recupero dei versamenti sospesi ed eventualmente non versati. Tale misura non è cogente e chi vorrà potrà comunque versare le rate.

Altra misura decisa dal Consiglio è l’attivazione di misure per la sanità, tra cui:
– un’indennità di assistenza sanitaria compresa tra 1.000 euro e 10.000 euro erogata attraverso le provvidenze straordinarie, in base alla gravità dell’evento;
– interventi economici per i geometri contagiati dal virus, grazie all’ampliamento della polizza sanitaria, che consentiranno a tutta la platea degli iscritti e quindi anche a chi non ha esteso la polizza base, di ricevere un’indennità (variabile a seconda della gravità del contagio) e in aggiunta alla diaria giornaliera, laddove prevista, dal piano assicurativo (indennità a seguito di terapia intensiva, indennità da ricovero per contagio da Covid-19, indennità a seguito di isolamento domiciliare);

– video consulto specialistico h24 tramite videoconferenza, anche per patologie diverse dal Covid-19, considerata la sospensione di gran parte delle visite specialistiche presso le unità sanitarie locali e la chiusura dei poliambulatori.
Infine, la Cassa dei geometri ha previsto interventi a supporto della liquidità finanziaria dei professionisti tramite l’accesso al microcredito.
Cassa Geometri, attivata una PEC per i casi di contagio
Cassa Geometri, in considerazione della situazione di costante emergenza sanitaria, ha messo a disposizione dei collegi e degli iscritti la possibilità di inviare via PEC segnalazioni relativamente a casi di contagio da COVID-19.
La PEC, dedicata esclusivamente al COVID-19, è già attiva e raggiungibile al seguente indirizzo:
>> Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Le misure per i Periti Industriali
Il Consiglio di amministrazione dell’Ente nazionale di previdenza ed assistenza dei periti industriali ha dichiarato che «per interventi relativi al Coronavirus è disponibile un fondo di un milione di euro, che potrà essere ulteriormente incrementato in relazione all’evoluzione della pandemia».

Una delle misure per gli iscritti c’è la sospensione di tutte le scadenze per gli adempimenti ed i versamenti dei contributi relativi all’anno 2019 fino al 15 novembre 2020, con la possibilità di pagare i contributi a partire dal 16 novembre in 12 rate mensili di pari importo senza alcuna maggiorazione.

Tratto da ediltecnico.it © RIPRODUZIONE RISERVATA

Contattaci

Image
Per qualsiasi informazione, non esitate a contattarci. Il nostro staff sarà a disposizione per qualsiasi tipo di chiarimento e per valutare insieme a te la soluzione adatta alle tue esigenze. Se sei interessato, puoi inviarci le tue richieste direttamente e il nostro ufficio vendite elaborerà il tuo preventivo.

Please fill the required field.
Please fill the required field.
Image
Re.Pack nasce nel 2000 a Padova e definisce la lavorazione del polistirolo espanso come suo core business. L'azienda, che inizialmente si occupava della produzione di imballaggi in polistirene, è entrata nel mercato delle costruzioni nel 2003 con la produzione di isolamento termico, isolamento acustico, elementi architettonici come cornici e forme di polistirolo.

INFORMAZIONE

ULTIMO ARTICOLO

CONTATTACI

Re.Pack srl Via Antoniana, 108/A
Campodarsego (PD)
35011 - Padova - Italia
E-mail: [email protected]
Telefon: +39 049 9202401
Fax: +39 049 5564468
© 2019 Re.Pack s.r.l. - VAT ID: IT03510740289 - todos los derechos reservados
Joomla Extensions
Please fill the required field.
Please fill the required field.
Please fill the required field.