Moduli unici per interventi edilizi: in arrivo l’accordo tra Governo, Regioni e Comuni

04.05.2017

Attività di edilizia privata: nella giornata di oggi l’itinerario verso la semplificazione mette a segno oggi una delle tappe più importanti. Nella Conferenza Unificata convocata per questo pomeriggio sarà infatti sottoscritto l’accordo tra Governo, Regioni e Comuni su tutta la gamma di moduli standard da utilizzare sia per i diversi interventi di edilizia privata, sia anche per le varie richieste relative alle attività economiche e commerciali, sempre promosse dai privati, cittadini o imprese.

Ricordiamo che l’adozione dei moduli unici ha una scadenza, fissata al 30 giugno prossimo.

L’accordo rappresenta anche un importante traguardo: la prima approvazione dei moduli unici (di SCIA e richiesta di permesso di costruire) risale al giugno 2014, sempre in conferenza unificata. A questa è seguito, subito dopo, il percorso di recepimento a livello regionale e locale dei degli schemi standard.

Tuttavia questo primo risultato è stato di fatto “travolto” dalla successiva fase normativa di semplificazione e standardizzazione, avviata con la legge delega sulla riorganizzazione della Pa (n.124/2015).

Il decreto 222/2016, entrato in vigore l’11 dicembre scorso, richiedeva il relativo apparato di modulistica “unica”, in forma cartacea e in forma digitale. Si tratta proprio del lavoro che – a scanso di sorprese – verrà approvato questo pomeriggio. Dopo la sottoscrizione dell’accordo sarà il turno delle Regioni e soprattutto agli Enti locali che saranno tenuti a recepire gli schemi e renderli disponibili sui propri siti. La fase del recepimento/attuazione sarà oggetto di un monitoraggio, sempre a cura del dipartimento di Palazzo Chigi.

Tratto da Ediliziaurbanistica.it © RIPRODUZIONE RISERVATA

Pin It

Contact us

Please let us know your name.
Invalid Input
Invalid Input
Invalid Input
Please let us know your email address.
Please let us know your message.
Invalid Input
Invalid Input

Re.Pack srl

Via Antoniana, 108/A
Campodarsego (PD)
35011 - Padova
Italia

E-mail: Ova e-mail adresa je zaštićena od spambota. Potrebno je omogućiti JavaScript da je vidite.
Telefono: +39 049 9202401
Fax: +39 049 5564468

Informazioni: Ova e-mail adresa je zaštićena od spambota. Potrebno je omogućiti JavaScript da je vidite.