Acquisto case classe A e B: incentivo cumulabile col Bonus Risttururazioni. Le nuove indicazioni

06.04.2017

Incentivo per acquisto case ad alta efficienza energetica: le Entrate precisano che la detrazione è operativa per gli acquisti effettuati dal 2016 e non si applica ad eventuali acconti versati nel 2015. E si può cumulare con il bonus 50%

Altro giro altro 'incentivo', o meglio altra novità: stavolta l'Agenzia delle Entrate torna sull'acquisto di case ad alta efficienza energetica, ossia A e B, per precisare con la circolare 7/E/2017 che il bonus è cumulabile con quello 50% sull'acquisto di immobile ristrutturato.

Acquisto case classe energetica A o B

L'incentivo base corrisponde a una detrazione Irpef del 50% sull'Iva pagata. In caso di acquisto congiunto dell’abitazione ad alta efficienza energetica e delle sue pertinenze (ad esempio cantina o garage), la detrazione del 50% dell'Iva va calcolata sull'intero acquisto, quindi non solo sul prezzo pagato per l'abitazione, ma su quello complessivo, comprendente sia l'unità abitativa sia la pertinenza.

Cumulabilità

Oltre alla detrazione del 50% di cui sopra, per gli acquisti di un'unità immobiliare all'interno di un edificio completamente ristrutturato dall'impresa può beneficiare della detrazione del 50% spettante sul 25% del prezzo di acquisto dell'immobile. Questa è la novità.

Ricordiamo che la detrazione del 50% è su una spesa massima di 96 mila euro per l'acquisto di fabbricati a uso abitativo ristrutturato: l'acquisto deve avvenire entro 18 mesi dalla fine dei lavori. Attenzione però: se si vogliono cumulare le due agevolazioni, il bonus ristrutturazioni va calcolato al netto del 50% dell’Iva, per cui ci si è già avvalsi dell’agevolazione. Su un'abitazione pagata ad esempio 208.000 euro (cioè 200.000 euro più l’Iva di 8000 euro), bisognerà calcolare il 25% di 204.000 euro, cioè il prezzo meno la metà dell’Iva, e applicare al risultato il 50% previsto dal bonus ristrutturazioni. L’ulteriore agevolazione sarà pari a 25.500 euro [(208.000 – 4.000) * 25% = 51.000 * 50%].

Modalità

La detrazione è ripartita in dieci quote costanti nell’anno in cui sono state sostenute le spese e nei nove periodi d’imposta successivi e non si può applicare la detrazione ad eventuali acconti versati nel 2015, neanche se riferiti ad un rogito stipulato nel 2016.

Tratto da Ingenio-web.it © RIPRODUZIONE RISERVATA

Pin It

Contact us

Please let us know your name.
Invalid Input
Invalid Input
Invalid Input
Please let us know your email address.
Please let us know your message.
Invalid Input
Invalid Input

Re.Pack srl

Via Antoniana, 108/A
Campodarsego (PD)
35011 - Padova
Italia

E-mail: Ova e-mail adresa je zaštićena od spambota. Potrebno je omogućiti JavaScript da je vidite.
Telefono: +39 049 9202401
Fax: +39 049 5564468

Informazioni: Ova e-mail adresa je zaštićena od spambota. Potrebno je omogućiti JavaScript da je vidite.